10.05.2020

Come aiutarsi a vivere l’emergenza con l’Atlantico di mezzo

Di fronte all’emergenza e alle conseguenze dell’epidemia, così come ora si manifesta in Sud America, nessuno ha una ricetta per una situazione così, come per tanti altri problemi. Ma l’amicizia operativa delle Opere Gemelle è nata e cresciuta proprio nell’affrontare problemi più grandi di noi, sporcandoci le mani e gettando avanti il cuore, per amore delle persone incontrate. Un’amicizia, come dice Walter Sabattoli, presidente della Cdo Opere Sociali, «che aiuta tanto anche le opere italiane. Nel confronto con realtà e persone che vivono situazioni spesso molto più difficili delle nostre, si allargano gli orizzonti e si trovano idee ed energie per iniziare nuove strade». Così accade anche di fronte all’emergenza del Coronavirus.

Da “Opere amiche” –  Tracce n. 5 a cura di Monica Poletto e Stefano Gheno

amici nel mondo