12.10.2020

Esperienze dal progetto “Community for Young”

Si è concluso a settembre il progetto “Community for Young” (finanziato ai sensi dell’art. 72 del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, anno finanziario 2017) cui hanno partecipato la Fondazione Santa Caterina da Siena come capofila, insieme all’associazione Cdo Opere Sociali, l’Associazione Famiglie per l’Accoglienza, l’ Associazione di Volontariato Fraternità, l’Associazione di Volontariato “La Strada“. Il progetto è nato per favorire un’efficace integrazione tra istituzioni scolastiche ed enti del terzo settore, nello specifico dei percorsi alternanza scuola-lavoro e orientamento post diploma. Il progetto si è svolto su tutto il territorio nazionale.

Abbiamo chiesto ai partecipanti di testimoniarci quale impatto abbia avuto la loro partecipazione al progetto.

Mi chiamo Chiara, ho iniziato a Dicembre il tirocinio presso l’Associazione Fraternità di Monte Cremasco, che si occupa di affido famigliare e progetti educativi grazie al Progetto Community for Young. Ho svolto la mia mansione come aiuto educatrice. Ho incontrato persone molto competenti, che hanno saputo formarmi al meglio in questo mio percorso, dove io stessa mi sono messa in gioco, migliorando ogni giorno e finendo per amare questo lavoro. L’Associazione ha vari progetti: uno di questi è quello “mamme in cammino”, ovvero ragazze madri con i figli. Il mio compito, affiancata ad un’ educatrice, è aiutarle nella gestione della casa e dei bambini. L’Associazione ha varie famiglie affidatarie con bambini e ragazzi in affido; ha creato per loro uno spazio dove poter venire a studiare e svolgere i compiti scolastici con me e con delle educatrici. Quest’esperienza mi ha dato modo di trovare la mia strada e di scegliere il percorso di diventare educatrice. Ringrazio tutti coloro che mi hanno permesso di fare questo tirocinio e aiutarmi a realizzare il mio sogno.

Mi chiamo Federico e grazie alla possibilità offerta dal Progetto Community for Young ho iniziato questo tirocinio a Marzo presso l’Associazione Fraternità di Monte Cremasco, che si occupa di progetti famigliari e progetti educativi. La mia esperienza è stata interrotta causa Coronavirus, per riprendere poi a Giugno. A Giugno/Luglio ho avuto modo di essere coinvolto in una nuova esperienza: l’organizzazione e partecipazione alle attività del centro estivo, un “progetto”, in cui i bambini dell’Associazione hanno avuto la possibilità di incontrarsi in tutti i giorni feriali, svolgendo attività di laboratorio, gioco e di compito con la compresenza degli educatori.

In questa esperienza, ero sempre accompagnato sia dal tutor, che ringrazio di avermi dato questa possibilità lavorativa, sia da educatori e persone competenti, che mi hanno sempre trattato come uno di loro. Alla fine di questa esperienza ho notato di avere maturato un grande interesse per questo lavoro, così ho deciso di riprendere a studiare, iscrivendomi all’Università al Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione, facendo diventare questa esperienza di tirocinio, una concreta possibilità di mio lavoro futuro. Non c’è nulla di più bello al mondo del sorriso innocente di questi bambini.

Community for Young