05.01.2021

Il manifesto del Meeting 2021

«Il coraggio di dire “io”»

Questo il testo del manifesto di presentazione a firma del Presidente Bernhard Scholz:

In mezzo alle mille difficoltà di quest’anno, sono emerse – ed emergono tuttora – tante esperienze straordinarie: la dedizione fino al sacrificio di genitori, medici, infermieri, insegnanti e volontari; l’impegno particolare di lavoratori, professionisti e imprenditori per garantire i beni e i servizi indispensabili; la forza paziente di chi deve affrontare la sospensione temporanea delle proprie attività, con conseguenze ancora non chiare. Tantissime sono le persone che non si sono lasciate trascinare nella rassegnazione o nella lamentela.

Che l’edizione speciale del Meeting abbia potuto essere in questo anno così drammatico un segno di speranza è stata una sorpresa che ci ha riempito di gratitudine: non era programmabile che così tante persone invitassero amici, conoscenti e sconosciuti a partecipare – in piccoli gruppi o in piazze organizzate nelle città – alle testimonianze e alle riflessioni, agli spettacoli e alle mostre che il Meeting voleva offrire, perché il bene e la bellezza potessero aprire nuovi orizzonti in un mondo che rischiava di chiudersi e di offuscarsi.

Sono queste migliaia di esperienze, spesso nascoste, e l’esperienza dei tanti amici del Meeting che hanno fatto nascere il titolo della prossima edizione: “Il coraggio di dire io’”. Sono parole tratte dal diario del filosofo danese Søren Kierkegaard, che in quelle pagine riflette sull’incapacità diffusa di esprimere in modo personale le proprie convinzioni più profonde e la difficoltà di condividerle, che finisce per lasciare spazio ad una specie di indifferenza generale rispetto alle domande più importanti e più decisive per la vita di ognuno. Queste considerazioni sono state riprese in diverse occasioni da don Luigi Giussani, che ha sempre sottolineato l’urgenza di cercare una consistenza del proprio “io” per poter trovare un compimento della propria vita, una risposta al proprio desiderio di felicità, di bellezza, di giustizia. Per poter rendere la propria vita utile per tutti …” 

Continua

 

Meeting 2021