24.03.2024

Intesa fra il CNEL e la Fondazione per la Sussidiarietà

Renato Brunetta, presidente del Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro e Giorgio Vittadini, presidente della Fondazione per la Sussidiarietà, hanno siglato un protocollo d’intesa per avviare una collaborazione per studi e ricerche in campo socio-economico.

L’attività riguarda vari ambiti: l’andamento del mercato del lavoro, gli assetti normativi e retributivi espressi dalla contrattazione collettiva, l’analisi dei flussi migratori e delle problematiche legate all’integrazione degli stranieri, l’inclusione sociale, la promozione delle pari opportunità, i beni sequestrati e confiscati.

Un’attenzione particolare sarà dedicata alla promozione del lavoro e della formazione per i detenuti, in carcere e una volta scontata la pena, in sinergia con quanto previsto dall’accordo tra CNEL e Ministero della Giustizia.

“Questa intesa apre grandi opportunità per valorizzare la sussidiarietà e i corpi intermedi che giocano un ruolo chiave nel nostro Paese – afferma Giorgio Vittadini – non solo per il prezioso sostegno alle persone fragili, ma anche per l’impatto economico sull’intero sistema e per l’azione di coesione sociale”.

 

Fondazione per la Sussidiarietà