07.09.2022

Solidarietà e Servizi e LIUC: un assegno di ricerca per sviluppare l’autonomia di persone disabili

È stato pubblicato un bando per un assegno di ricerca con scadenza 30 settembre 2022, destinato allo sviluppo e al test di nuove soluzioni domotiche e tecnologiche per una casa dove vivono persone con disabilità.

Avviato grazie a Confcooperative Insubria, il progetto è partito dalla collaborazione tra l’Università Cattaneo di Castellanza e la cooperativa sociale Solidarietà e Servizi impegnata nello sviluppo delle autonomie delle persone con disabilità e si inserisce nel percorso educativo che la caratterizza  promuovendo progettualità individuali per le persone più fragili.

«Abbiamo deciso di investire per individuare nuove soluzioni tecnologiche che possano favorire i processi di autonomia delle persone con disabilità», spiega Domenico Pietrantonio, presidente del Consiglio di gestione di Solidarietà e Servizi. «Con questo progetto infatti vogliamo incentivare la ricerca e l’innovazione a favore delle persone disabili affinché la tecnologia come strumento possa contribuire ad affermare la centralità della persona e valorizzare tutte le sue possibili capacità e i suoi talenti».

(Vai al Comunicato stampa)

Bandi