10.10.2019

“Vivere la relazione per motivare la speranza”

Il 9 e 16 novembre, in tante parti d’Italia e in alcune località estere, comunità di accoglienza e di recupero, centri di ascolto e spazi educativi delle organizzazioni aderenti a diverse reti (tra cui Cdo Opere Sociali) saranno aperti alla cittadinanza e alle comunità ecclesiali. Per presentare sé stessi, il loro lavoro, le persone – operatori e utenti – che li animano, organizzando degli Open Day che quest’anno avranno per tema “Vivere la relazione per motivare la speranza“.

La scelta delle date non è casuale: il 17 novembre sarà la III Giornata Mondiale dei Poveri.
Questi Open Day sono stati inseriti in prossimità di questa Giornata voluta da Papa Francesco per far capire che la povertà è anche esclusione, solitudine, oppressione.

Ogni organizzazione che aderisce agli Open Day (tramite questo link) proporrà un momento di incontro sul proprio territorio: una visita alla struttura, un’attività educativa di prevenzione per gli studenti, un’attività sportiva con gli utenti, una cena…
Un evento per fare conoscenza, per avere informazioni, per ascoltare le storie che quella comunità custodisce nel suo cammino quotidiano, nel suo costruire relazioni.
Un’occasione rivolta a persone singole, parrocchie, scuole, centri educativi. Ad adulti e ragazzi.

Per scaricare il volantino contenente la presentazione degli Open Day insieme al programma di quello della Comunità Pinocchio che si terrà sabato 16 novembre a Rodengo Saiano (BS) cliccare qui.

Tavolo Ecclesiale Dipendenze