14.10.2014
dall’Italia

L’Arte come strumento di cura

L’arte può davvero curare? Per la prima volta intorno agli anni Quaranta nel mondo anglosassone, fra gli strumenti di cura tradizionali,  appare l’arte terapia che nel tempo è divenuta una diffusa ed efficace pratica professionale. La ricerca sull’arte terapia è di natura sperimentale e, a tutt’oggi, resta un campo conoscitivo solo parzialmente esplorato; ciò nonostante […]

14.10.2014
dall’Italia

Collabor/Azione – Istituzioni, Profit e Non-Profit insieme, risorsa e risposta alle esigenze del nostro tempo

La Fondazione Banco Farmaceutico Onlus organizza un evento in occasione dell’inaugurazione della sua nuova sede dal titolo “COLLABOR/AZIONE istituzioni, profit e non profit insieme risorsa e risposta alle esigenze del nostro tempo”. L’evento avrà luogo sabato 18 ottobre 2014 alle ore 11.00 presso la Biblioteca Casa dell’Accoglienza “Enzo Jannacci” – Milano – Viale Ortles 69. […]

08.10.2014
dall'Europa

Euclid Network elegge il nuovo Presidente

Gli amici di Euclid Network, riuniti in assemblea a Londra il 3 ottobre, hanno eletto il nuovo Presidente Stefan Bergh.

19.09.2014
vita associativa

Scuola delle Opere 2013-2014: assemblea finale

Giovedì 18 settembre si è svolta l’assemblea conclusiva della Scuola delle Opere 2014 con la partecipazione di Monica Poletto e Bernhard Scholz. L’incontro, videotrasmesso in oltre 40 sedi collegate in tutta Italia, è stato un momento importante per focalizzare quanto emerso durante i vari appuntamenti di quest’anno e aprire alla prossima stagione. Nel 2014 gli […]

30.07.2014
dall’Italia

Riforma del Terzo Settore: la posizione di CDO OS

“Il coraggio di cambiare”: con questa parola d’ordine, in risposta alle Linee Guida pubblicate dal presidente Renzi, CDO Opere Sociali ha elaborato un documento sintetico di proposta per una riforma organica del Terzo Settore.

30.05.2014
comunicazione

Scoprire il valore della comunicazione con i social media

Il corso di comunicazione con i social media ha rappresentato un’eccezionale occasione di andare alla radice dello scopo della comunicazione con i social (la necessità di condivisione dell’esperienza) e il loro valore per un’opera sociale (diventare testimoni credibili e storyteller della propria attività)